SatLex Digital - italiano [it]
®
  Lunedì | 14/10/2019
Indice  |  Mappa del sito  |  Lingue  |  Contattami  |  Disclaimer

Tecnologia :: Domande e risposte (FAQ) :: FAQ - Ricevitori

Perchè non sono visualizzati e disponibili tutti i canali durante la ricerca automatica?
Avete appena comprato un nuovo ricevitore (decoder), eseguite la ricerca automatica dei canali per un satellite e vi accorgete che non tutti i canali d'interesse sono stati trovati (anche se questi dovrebbero essere presenti sul satellite che avete appena cercato).
Quali sono i motivi di ciò?

Un ricevitore è solitamente già impostato per riconoscere parecchie posizioni satellitari (satelliti appunto) e le loro frequenze. Quando un qualsiasi ricevitore viene acquistato, le informazioni e i parametri pre-impostati sono nella maggior parte dei casi troppo vecchi e quindi non più attuali. Nel frattempo lassù nei cieli vi sono stati diversi cambiamenti e il ricevitore questo non può saperlo! Il risultato è che durante la ricerca dei canali vengono trovate sia le frequenze giuste che quelle sbagliate o non più attuali.

Per ottenere nuove frequenze nel vostro ricevitore, vi consiglio di considerare una delle seguenti possibilità:

  • Attivate durante la ricerca automatica dei servizi anche la ricerca della rete prima di iniziare l'operazione. La ricerca della rete serve per far sì che i programmi di un certo gruppo (gestore), che occupano diverse frequenze dei transponder, vengano trovate senza problemi. Così facendo non trovereste in ogni modo queste frequenze, quelle completamente nuove e che non appartengono già ad un gruppo conosciuto.


  • Andate su questi due siti www.satzentrale.de e scaricate le impostazioni più recenti. Poi attraverso un cavo null-modem scaricate i settings nel vostro ricevitore. In questo modo sarete aggiornati. Assicuratevi di avere un PC con collegamento Seriale RS 232, cavo nullmodem e il software necessario per tale operazione.


  • Vi sono altri metodi per aggiornare il vostro ricevitore. Anche se occorre più tempo conviene prendersi il tempo necessario e visitare il sito www.lyngsat.com e controllare ogni singola frequenza con quelle memorizzate nel vostro ricevitore. Le frequenze non memorizzate nel vostro decoder possono essere immesse e memorizzate in seguito. Una volta aggiornata la lista delle frequenze, eseguite una ricerca automatica dei canali e sarete aggiornati!

    Consiglio:
    Potete anche cancellare frequenze dal vostro decoder visto che non servono se un determinato canale è criptato e voi non avete l'abbonamento in questione. Così facendo la ricerca dei canali subito dopo sarebbe molto più veloce.

Pagina 1 / 8
Copyright © 1996-2019 SatLex® - Chris Mitiu (TriaxMan) / www.satlex.it / Tutti i diritti riservati.