SatLex Digital - italiano [it]
®
  Giovedì | 14/11/2019
Indice  |  Mappa del sito  |  Lingue  |  Contattami  |  Disclaimer
Il ricevitore è dotato dei protocolli DiSEqC 1.0 e DiSEqC 1.2. È presente anche il supporto per DiSEqC 1.1?
Secondo le specifiche d'Eutelsat, il protocollo DiSEqC 1.2 ha le stesse caratteristiche e capacità del DiSEqC 1.1. Questo non è assolutamente vero!

Se andate a vedere i dati tecnici di un determinato ricevitore, è necessario che sia specificato in modo esplicito il detto protocollo DiSEqC (1.1) oltre a quelli 1.0 e 1.2. Ricevitori con il protocollo DiSEqC 1.1 sono abbastanza rari. Dobbiamo sperare che in futuro le case produttrici dei vari ricevitori capiscano l'importanza di tale protocollo DiSEqC 1.1 e agiscano di conseguenza. Ad ogni modo, esiste una via d'uscita, ma soltanto fino ad un massimo di 8 convertitori LNB.
Per saperne di più potete leggere qui.

DiSEqC 1.1 è un'ottima soluzione per i sistemi a cavo unico e impianti con elementi in cascata. Qui vi sono fino a 256 modi d'impostazione ovvero un massimo di 64 LNB completamente controllabili con le quattro posizioni di frequenza (orizzontale, verticale, banda alta, banda bassa).

Pagina 1 / 3
Copyright © 1996-2019 SatLex® - Chris Mitiu (TriaxMan) / www.satlex.it / Tutti i diritti riservati.